sito web

Per essere sempre aggiornato sulle nuove attività, iscriviti alla nostra Newsletter.

Pubblicità

Linee guida per chiedere un consulto.pdf
Documento Adobe Acrobat 30.7 KB
Linee guida web 2.0.pdf
Documento Adobe Acrobat 36.2 KB
Top 10 Netiquette.pdf
Documento Adobe Acrobat 50.0 KB

Sito Creato Marzo 2009

Ultimo Aggiornamento

09 Febbrario 2014

Test Speciali della Spalla

Il dolore alla spalla è un sintomo comune a molte patologie e l'efficacia del trattamento risiede nell'abilità del fisioterapista di effettuare un'accurata ed appropriata valutazione. Il processo valutativo è, tuttavia, un "prodotto" soggettivo, fondato sul ragionamento e sull'esperienza di chi lo conduce, ed è molto complesso. Spesso i pazienti presentano un dilemma diagnostico; se l'esaminatore esegue un'accurata anamnesi, per classificare il paziente in relazione ad un complesso sintomatologico specifico, ed esegue un esame obiettivo approfondito ponendo particolare attenzione a come mettere in relazione l'esame obiettivo alla sintomatologia del paziente, si può ottenere una diagnosi accurata nella maggior parte dei casi. La valutazione, però, non è chiamata soltanto a determinare l'orientamento diagnostico, ma anche a guidare il percorso terapeutico monitorandone costantemente l'efficacia.

 

Per completare l'esame obiettivo, ci sono test specifici, che permettono una valutazione immediata della funzionalità della spalla: si basano sia sugli esami della motilità, che su manovre di sollecitazioni specifiche eseguite dall'esaminatore e consentono, tenuto conto dell'anamnesi ed esclusi processi patologici estrinseci alla spalla di porre una diagnosi funzionale.

I test funzionali sono utilizzati per individuare:

 

1)    le patologie dello spazio sub-acromiale ( impingement, lesioni della cuffia e sofferenze del capo lungo del bicipite)

2)    le patologie dell'articolazione acromion-clavicolare

3)    i quadri di instabilità

4)    le discinesie scapolo-toraciche.

 

Lo scopo del presente studio è fornire un approccio di tipo manuale alla valutazione funzionale nell'ambito delle sindrome dolorose della spalla, senza abbandonare la consapevolezza, che è proprio la pratica costante e critica delle procedure di valutazione che consente al fisioterapista di acquistare il grado di esperienza necessario ad apprezzare le grandi potenzialità della stessa.

 

Ringrazio il collega Antonio Poser  per la sua generosità, nel mettere a disposizione il frutto della conoscenza acquisita durante questi lunghi anni di studio, clinica e pratica..

 

 

Data Creazione Pagina 23 Luglio 2009

 

 

 

 

Test speciali della Spalla
Test di Valutazione Funzionale per individuare patologie diffuse di Spalla.
test della spalla.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.0 MB