sito web

Per essere sempre aggiornato sulle nuove attività, iscriviti alla nostra Newsletter.

Pubblicità

Linee guida per chiedere un consulto.pdf
Documento Adobe Acrobat 30.7 KB
Linee guida web 2.0.pdf
Documento Adobe Acrobat 36.2 KB
Top 10 Netiquette.pdf
Documento Adobe Acrobat 50.0 KB

Sito Creato Marzo 2009

Ultimo Aggiornamento

09 Febbrario 2014

Fissazione chiodo endomidollare tramite anca

Data creazione pagina 20 Luglio 2009

Commenti: 7 (Discussione conclusa)
  • #1

    Ciro Ciotola (lunedì, 02 agosto 2010 08:33)

    Bravi! finalmente un servizio veramente utile! Altro che inutili ECM dove persone più o meno note vengono a raccontarti cose lette la mattina con la strana pretesa di isegnarti qualcosa in questo modo. Una buna immagine e, meglio ancora, un fimato rendono più di mille fogli scritti e di mille grafici profusi a centinaia che non hai nemmeno il tempo di osservare bene. Bravi bravi!

  • #2

    fultrai (lunedì, 11 ottobre 2010)

    Complimenti: bellissime immagini, chiare ed interessanti

  • #3

    dpizzard@csc.com (giovedì, 30 giugno 2011 16:52)

    Frattura di Femore: Fissazione con chiodo endomidollare

  • #4

    giovanna cossu (giovedì, 21 luglio 2011 17:17)

    grradirei piu informazioni sulle novità in riabilitazione in caso di fratture del collo del femore. grazie

  • #5

    gioia (lunedì, 24 ottobre 2011 09:43)

    non è assolutamente vero k avviene così...il mio ragazzo ad aprile ha subito un intervento al femore per una frattura esposta e non sono intervenuti dal ginocchio ma dall'anca

  • #6

    Antonio Siepi (lunedì, 24 ottobre 2011 18:50)

    @gioia:
    Le vie di accesso per una frattura di femore possono
    essere eseguite tramite l'anca o il ginocchio. La procedura chirurgica adottata dipende dal tipo di frattura, le condizioni del paziente e la scelta del chirurgo. Nel caso del suo ragazzo, per una frattura esposta, era impossibile eseguire una fissazione del chiodo tramite ginocchio.
    Mi permetta un piccolo consiglio. Questa comunità è aperta ad ogni commento o critica, si richiede però un minimo di cognizione di causa, prima di giudicare un argomento di cui si ignora completamente il contenuto.
    Saluti.

  • #7

    rosanna (venerdì, 16 dicembre 2011 17:00)

    Bravissimi!!!!!!!Finalmente un po' di chiarezza! Alla faccia di tutti quegli illusi fanatici che per trasmettere un po' d'informazioni e per giunta poco chiare,se le fanno pagare a peso d'oro!